Dottorato in Scienze della comunicazione

Il dottorato è il più alto titolo accademico rilasciato dall'USI. La sua funzione è quella di preparare nuovi ricercatori nel campo delle scienze della comunicazione. A tal fine, gli studenti dottorandi frequentano corsi di livello dottorale volti ad accrescere le loro competenze su aspetti di comunicazione, ricerca ed etica. La preparazione dottorale si completa quindi con esperienze di insegnamento e partecipando ad eventi organizzati dalla Facoltà. Il principale obiettivo del dottorato è la formazione di futuri accademici, tuttavia le competenze ed esperienze acquisite durante il dottorato rivestono importanza anche per coloro che lavorano presso società, organizzazioni o sono imprenditori nel settore della comunicazione.

Requisiti di ammissione al dottorato in Scienze della comunicazione
Per essere ammessi al dottorato in Scienze della comunicazione, sono necessari i seguenti requisiti:

  • un diploma di Master o una Licenza (secondo il previgente sistema) ottenuta presso una Università Svizzera, oppure
  • un titolo svizzero o straniero giudicato equivalente dal Collegio Dottorale.

Per essere ammessi al dottorato, il candidato deve aver ottenuto un voto finale di Master non inferiore a 8 (su una scala di 10). È possibile chiedere una ammissione per motivi speciali (ammissione 'su dossier') se il candidato non ha i requisiti minimi elencati (si tratta tuttavia di una procedura eccezionale). I candidati al dottorato che hanno acquisito un titolo in una Università fuori dalla Svizzera devono inviare quei documenti che mostrino l'equivalenza del loro titolo e del voto finale di tesi con i sopra menzionati criteri.

Programma di dottorato in Scienze della comunicazione
Il programma prevede una stretta collaborazione fra lo studente ed il Direttore di tesi. Per questo, l'accesso al dottorato richiede una dichiarazione esplicita da parte di un professore della Facoltà (avente ruolo di ordinario, straordinario, assistente, titolare o aggiunto) con la quale egli si dichiara disponibile a seguire la ricerca. La lista dei professori della Facoltà ed i loro interessi di ricerca può essere consultata qui.

Assistente dottorando (con borsa)
Generalmente uno studente dottorando in Scienze della comunicazione è ammesso come "Assistente" di un professore ed ha un contratto di lavoro o una borsa di studio. L'Assistente dottorando ha quindi doveri di ricerca e di supporto all'insegnamento. Per diventare Assistente dottorandi ci sono diverse possibilità:

  • I bandi per posizioni aperte per Assistenti dottorandi, che sono riportati qui. I candidati interessati possono candidarsi seguendo le specifiche istruzioni indicate nel bando.
  • Le borse di studio a livello nazionale o di istituzioni, previste sia dal settore privato sia dal settore pubblico in Svizzera, e che sono riportate qui.
  • L'invio di una candidatura spontanea a un singolo professore della Facoltà (avente ruolo di ordinario, straordinario, assistente, titolare o aggiunto), descrivendo un progetto di ricerca e le motivazioni che spingono ad intraprendere gli studi di dottorato. La lista dei professori della Facoltà ed i loro interessi di ricerca può essere consultata qui. Si invita a selezionare con cura il professore da contattare, in base agli interessi di ricerca, e a non inviare candidature casuali.

Dottorando (senza borsa)
È altresì possibile essere ammessi al dottorato in Scienze della comunicazione anche senza un contratto di lavoro con la Facoltà o senza una borsa di studio. Generalmente questo è il caso di studenti che già lavorano presso altre organizzazioni o che hanno gli strumenti finanziari per auto sostenere i loro studi. La ammissione al dottorato è la medesima degli Assistenti dottorandi: sono quindi previsti i medesimi requisiti di ammissione (come descritti sopra) e la medesima procedura di ammissione (come descritta sotto).

Al fine di iniziare un dottorato senza borsa, il candidato deve:

  • Inviare una candidatura spontanea a un singolo professore della Facoltà (avente ruolo di ordinario, straordinario, assistente, titolare o aggiunto), descrivendo un progetto di ricerca e le motivazioni che spingono ad intraprendere gli studi di dottorato. La lista dei professori della Facoltà ed i loro interessi di ricerca può essere consultata qui. Si invita a selezionare con cura il professore da contattare, in base agli interessi di ricerca, e a non inviare candidature casuali.

 

In questo caso, lo studente dottorando è tenuto a pagare la retta semestrale così come stabilito dal "Regolamento per le ammissioni e le immatricolazioni all'Università della Svizzera italiana" del 14 aprile 2000, articolo 16 (visibile qui).

 

Procedura di ammissione al dottorato in Scienze della comunicazione
Solo quando il candidato ha individuato un professore della Facoltà (avente ruolo di ordinario, straordinario, assistente, titolare o aggiunto) disponibile a diventare Direttore di tesi, è possibile inviare i necessari documenti (che sono indicati qui) all'ufficio di gestione dottorato per avviare la procedura di ammissione. Questi documenti verranno esaminati inizialmente dal Collegio Dottorale e quindi, se presentano i requisiti richiesti, la candidatura verrà presentata innanzi al Consiglio di Facoltà. Il dottorato inizia solo dal giorno in cui il Consiglio di Facoltà approva la candidatura.

In caso di bandi per posizioni aperte, oppure di borse di studio, il candidato deve rispettare le scadenze riportate nei documenti specifici. Altrimenti, le candidature spontanee possono essere presentate durante l'intero anno.

 

Ulteriori informazioni
La procedura di ammissione (comprensiva della composizione del Collegio Dottorale, della scelta del Direttore di tesi, dei corsi dottorali, delle tipologie di tesi, etc.) è presentata nel Regolamento degli studi di dottorato e nel Programma degli studi di dottorato (che sono visibili qui).

Nella parte a sinistra di questa pagina web è possibile vedere vari links che collegano ad altre pagine web con informazioni utili (ad esempio, i corsi dottorali offerti dalla Facoltà).

Coordinatore del programma di dottorato è la Prof. L. Suzanne Suggs.
Per maggiori informazioni in merito al programma di dottorato in Scienze della comunicazione è possibile contattare il Dr. Stefano Giacomelli, a: gestione-dottorato.com@usi.ch