Events
30
September
2024
30.
09.
2024
14
October
2024
14.
10.
2024
21
October
2024
21.
10.
2024
28
October
2024
28.
10.
2024
04
November
2024
04.
11.
2024
11
November
2024
11.
11.
2024

Archivi del Novecento - I labirinti del lettore: Marco Belpoliti, «Gianni Celati»

95b457254feb4680ee3ff6613a2cbfcd.jpg

Institute of Italian Studies

Date: 6 April 2023 / 18:00 - 19:30

Auditorium - Campus Ovest USI

Marco Belpoliti (Università degli Studi di Bergamo), Gianni Celati

Italo Calvino, a proposito dei classici, scriveva che «ogni rilettura è una lettura di scoperta come la prima», ma questo può forse essere affermato, in generale, per quel piccolo mondo che è il libro. La lettura è, infatti, un’avventurosa esplorazione aperta a una pluralità di percorsi e a un dialogo con autori di epoche e culture anche molto lontane e differenti dalla nostra, che però si rivelano sorprendentemente prossime e attuali.

In occasione del centenario della nascita di Italo Calvino, con un percorso dal titolo I labirinti del lettore, riprende la serie di incontri "Archivi del Novecento", frutto della rinnovata collaborazione tra l’Istituto di studi italiani dell’USI e il Settore Cultura della RSI, con il contributo del Settore Archivi RSI.

Nel corso di quattro serate, saranno presentati quattro autori che hanno posto in primo piano, da una prospettiva sia creativa che critica, la lettura e il lettore, tutti memorabili esempi di una parola e di un pensiero che hanno saputo farsi ascolto e dare forma e voce alla presenza dell’altro.

Grazie a preziosi documenti audiovisivi della RSI, che di volta in volta si aprono a letture sempre nuove, in una sorta di dialogo a distanza, Anna Maria Lorusso racconterà Umberto Eco (24 marzo, Studio 2 - RSI Besso), Marco Belpoliti Gianni Celati (6 aprile, Auditorium - USI), Corrado Bologna Jorge Luis Borges (25 aprile, Studio 2 - RSI Besso), Giacomo Jori Italo Calvino (9 maggio, Studio 2 - RSI Besso).

Tutti gli incontri di Archivi del Novecento, come in passato aperti al pubblico, inizieranno alle 18.00 e saranno condotti da Massimo Zenari di Rete Due.