Speakers' Corner: Insegnamento a distanza. L'importanza di un approccio "omnichannel"

Servizio comunicazione istituzionale

7 Dicembre 2020

Il COVID 19 ha stravolto l’esperienza di apprendimento di tantissimi studenti in tutto il mondo, Ticino compreso. La maggior parte di loro ha dovuto fare i conti con lezioni online, corsi di formazione o eventi trasformati in versione virtuale. In ragione dei nuovi metodi di apprendimento digitale e del cosiddetto approccio "omnichannel", Laura Cadenazzi, Hannah Gießler, Linda Leppänen, Olga Sironi, Giulia Tettamanti e Ramunė Tincani – studentesse del Master in Digital Fashion Communication dell'Università della Svizzera italiana, programma in collaborazione con l'Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne – hanno sviluppato una piattaforma e-learning per incentivare l’insegnamento a distanza.

Vuoi saperne di più? Guarda il video!

Nel quadro del progetto Speakers' Corner, la cui prima edizione sperimentale si è tenuta il 5 ottobre 2020 al Palazzo dei Congressi di Lugano in occasione delle Giornate digitali svizzere, si apre un ciclo di brevi contributi video nei quali gli studenti raccontano i progetti elaborati per l'evento. Speakers’ Corner è un progetto promosso dalla Città di Lugano e il laboratorio urbano Lugano Living Lab, al quale ha partecipato anche l'USI insieme ad altri atenei della Svizzera italiana: un'iniziativa che nasce dalla volontà di promuovere progetti concreti per sensibilizzare la cittadinanza sui temi del digitale valorizzando le competenze sul territorio.

E-learning course on omnichannel for internal training