FAQ sul cambio di nome della Facoltà

Il Gran Consiglio ticinese, nella sua seduta di lunedì 9 dicembre 2019, ha approvato una modifica di legge che determina un cambiamento nel nome della Facoltà: da "Facoltà di scienze della comunicazione" il nome diventa "Facoltà di comunicazione, cultura e società". È stata l'USI a proporre il nuovo nome, che meglio risponde alle attuali sfide della società, valorizza i punti di forza sviluppati negli anni dalla Facoltà ed è più aderente alla sua offerta formativa attuale. Di seguito alcune FAQ e le relative risposte su questo cambiamento.

 

Il cambiamento ha un impatto sul titolo di studio che riceverò o che ho già ricevuto?

No, cambia il nome della Facoltà che lo conferisce, ma il titolo di studio resta lo stesso.

 

A partire da quando il cambiamento sarà effettivo?

Secondo l’iter normale per una modifica di legge, la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale avverrà dopo i 60 giorni previsti per il diritto di referendum. Una volta che la modifica di legge sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale la modifica entrerà in vigore.

Entro il 14.9.2020 (inizio del prossimo anno accademico) saranno progressivamente aggiornati tutti i documenti ufficiali dell’USI, cioè i diplomi, gli statuti, la carta intestata, i modelli, i testi di posizionamento etc, nonché il sito web, secondo un piano dettagliato elaborato dal Decanato e dai Servizi centrali. Resteranno in circolazione alcuni prodotti di tipografia (ad esempio i biglietti da visita), fino ad esaurimento delle scorte.

 

Il cambiamento ha effetto retroattivo?

No.

 

Perché questo cambiamento?

Informazioni sul tema sono disponibili al seguente link: www.usi.ch/it/feeds/12451

 

Chi posso contattare per avere informazioni?

Il Decanato è a disposizione per rispondere a ulteriori domande relative al cambiamento del nome della Facoltà: decanato.com@usi.ch 

 

Devo ristampare i miei biglietti da visita?

No, non è necessario.

 

Cambia anche il colore di Facoltà?

No, rimane il medesimo.