Eventi
Maggio
2019

Perché studiare alla Facoltà di scienze della comunicazione

Cinque ragioni per scegliere la Facoltà di scienze della comunicazione dell'Università della Svizzera italiana

  • formazione di qualità, interdisciplinare e aperta sulle sfide del presente e del futuro
  • combinazione unica di scienze umane, scienze sociali e riflessione sulle tecnologie
  • possibilità di interazione diretta con docenti di profilo internazionale
  • contesto formativo plurilingue e pluriculturale, in una Facoltà dinamica e a misura di studente
  • possibilità di applicare la teoria a contatto con il mondo del lavoro

 

Laura Magon

Laureata Master in Marketing, ora Global Brand Manager presso P&G

«Sui banchi dell'USI ho innanzitutto imparato il valore della diversità, che porta studenti di diversa provenienza (non solo geografica, ma anche culturale) a lavorare insieme. Studiare in Svizzera mi ha motivato a impostare la mia carriera su scala internazionale e un'università a misura di studente quale l'USI mi ha permesso di incontrare non solo dei professori ma dei veri maestri, capaci di vedere in me la brand manager di oggi. Inoltre, la possibilità di applicare la teoria alla realtà autentica delle aziende (attraverso i field project) mi ha aiutato a sviluppare capacità come lavorare in gruppo, risolvere problemi complessi e sviluppare strategie, tutti requisiti ormai necessari per l’accesso al mondo del lavoro».

La Facoltà di scienze della comunicazione dell'USI offre programmi di studio di elevata qualità didattica, in cui discipline e prospettive differenti dialogano strettamente per rispondere alle grandi sfide che contraddistinguono la comunicazione, la cultura e la società: dall'interconnessione globale delle tecnologie digitali all'incontro tra diverse lingue, culture, ideologie e religioni, fino alla necessità di ripensare una memoria per il futuro. 

Un'integrazione unica di discipline organizzative, aziendali e umanistiche permette di affrontare la comunicazione – fenomeno sempre più strategico – nelle sue componenti e dinamiche fondamentali, così come nella specificità delle sue applicazioni professionali, dai media alle istituzioni pubbliche e all'impresa, fino a settori specifici come la salute, la moda, il turismo o la finanza. Nell'ambito della lingualetteratura e civiltà italiana e della filosofia, i classici e i fondamenti del pensiero diventano una chiave privilegiata per accedere al presente e per comprendere e gestire la complessità.       

In ogni percorso gli studenti possono sviluppare così solide competenze specifiche e al contempo l'abitudine a pensare in modo critico, creativo e sistemico. Grazie a progetti e casi di studio, inoltre, vengono coltivate le loro capacità progettuali e di collaborazione, non solo in aula, ma anche applicando la teoria sul campo, a contatto con imprese e istituzioni.       

Le dimensioni a misura di studente e la dinamicità della Facoltà favoriscono ulteriormente il processo di apprendimento consentendo un'interazione diretta e aperta con docenti di profilo internazionale: tutti hanno l'opportunità di contribuire in prima persona alla propria formazione, all'interno di un ambiente plurilingue e pluriculturale, che apre a carriere internazionali.  

 

Esplora i nostri programmi

 

Il sistema universitario svizzero

Il sistema universitario svizzero, di cui l’USI è parte integrante, è un sistema di riconosciuta qualità, che contribuisce a fare della Svizzera – a dispetto delle dimensioni – uno dei paesi più competitivi al mondo. I punti forti di questo sistema sono in particolare tre:

  • attrattiva internazionale – le università svizzere richiamano studenti e docenti da svariati paesi; complessivamente, un quarto degli studenti e un terzo dei docenti attivi nelle università svizzere provengono dall’estero; all’USI gli studenti internazionali sono il 65% e provengono da 100 diversi paesi;
  • alto tasso di impiego dei laureati – in media, a 1 anno dal diploma risulta inserito nel mondo del lavoro dal 90% in su dei laureati;
  • vantaggiose condizioni quadro – la Svizzera è un paese con una qualità di vita tra le più alte al mondo, buoni servizi e un sistema politico stabile, che permette interazioni positive tra il settore pubblico e quello privato e importanti investimenti nei settori della formazione (circa 17’500 USD per persona in formazione ogni anno, contro i 10’200 della media OCSE), della ricerca e dell’innovazione.