Al via l'ultima settimana di un semestre fuori dal comune

Immagini di eLearning
Immagini di eLearning
Difese di tesi e esami si tengono online
Difese di tesi e esami si tengono online
Cerimonie di proclamazione dei diplomi a distanza
Cerimonie di proclamazione dei diplomi a distanza
Le collaboratrici e i collaboratori hanno continuato a lavorare durante l'emergenza, secondo il motto #Servizi USI. Aperti, ma in modo diverso
Le collaboratrici e i collaboratori hanno continuato a lavorare durante l'emergenza, secondo il motto #Servizi USI. Aperti, ma in modo diverso
In Aula magna è stato allestito un set per realizzare, tra le altre cose, il XXIV Dies academicus
In Aula magna è stato allestito un set per realizzare, tra le altre cose, il XXIV Dies academicus
Studenti e membri dello staff si sono messi a disposizione della comunità per fare volontariato a servizio delle persone più vulnerabili
Studenti e membri dello staff si sono messi a disposizione della comunità per fare volontariato a servizio delle persone più vulnerabili
Non solo didattica e lavoro, ma anche qualche pausa per fare attività fisica con i video
Non solo didattica e lavoro, ma anche qualche pausa per fare attività fisica con i video "Pillole di sport"

Servizio comunicazione istituzionale

All'inizio di questo semestre primaverile l'emergenza COVID-19 sembrava lontana e le misure intraprese dall'USI toccavano unicamente i membri della comunità accademica di ritorno dalla Cina, ai quali è stato richiesto un periodo di quarantena di 14 giorni. Con il passare delle settimane l'emergenza ha invece coinvolto ognuno di noi.

Con il crescere del grado di emergenza dettato dalle autorità, l'USI ha implementato progressivamente il suo piano pandemico con le relative misure di sicurezza, che hanno portato online le lezioni e le attività lavorative. I campus sono rimasti vuoti per settimane. Alcuni membri della comunità hanno sofferto direttamente le conseguenze del virus e a loro va, prima di ogni altra considerazione, la vicinanza dell'USI.

Nonostante le difficili circostanze le attività dell'ateneo non si sono mai fermate. I corsi sono stati portati a termine, gli esami sono stati organizzati, i ricercatori e lo staff hanno continuato a lavorare, gli studenti internazionali sono stati assistiti, le scadenze al Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica sono state rispettate e anche i programmi di formazione continua hanno trovato il modo di portare a termine le sessioni formative con i loro partecipanti. Diversi eventi si sono svolti per la prima volta a distanza: il XXIV Dies academicus, le cerimonie di proclamazione dei diplomi, i Bachelor Info Days e la Master Info Week (con una visita virtuale che ha permesso ai futuri iscritti di dare un'occhiata ai campus universitari). All'Accademia di architettura particolare attenzione è stata data alle conferenze pubbliche, sempre online, che ne hanno scandito il semestre primaverile. 

Ora che le misure sono state allentate, l’USI desidera ringraziare studentesse e studenti, membri del corpo accademico e dello staff per il grande spirito di adattamento e per aver portato a termine il semestre. Un obiettivo per nulla scontato che ha richiesto l'impegno di tutta la comunità dell'USI che, unita, è riuscita a far fronte alla pandemia in sicurezza e restando al contempo fedele alla propria missione: offrire formazione, ricerca e servizio al territorio.

Nella galleria fotografica alcune immagini significative e di seguito una selezione di notizie tratte da www.usi.ch/notizie, che mostrano come l'USI abbia adattato le sue attività per rimanere fedele alla sua missione anche durante l'emergenza. 

 

Restare fedeli alla propria missione ai tempi del COVID-19

Inoltre numerosi membri del corpo accademico dell'USI hanno messo a disposizione della comunità una serie di brevi video nei quali si mettono a fuoco diversi aspetti di questo periodo così fuori dal comune, ognuno dal suo punto di vista disciplinare. Cogliamo l'occasione per ringraziarli e ripercorriamo i loro contributi, che proponiamo in ordine alfabetico:

 

Sezioni